G. Lenotre, Santa ghigliottina

euro 12,50
brossura cucita, 132 pp.
carta interni: Favini Aralda;
carta copertina: Fedrigoni Tintoretto marcata
formato: 110×165

“biblioteca della crudeltà” 3

Prenota il libro

Andiamo ai piedi del grande altare, a veder celebrare la Messa rossa!

Questa è la storia di un filantropo, di un chirurgo, di un pugno di carnefici e di un marchingegno rivoluzionario che in pochi anni venne esaltato, personificato, santificato; ma è anche la storia di teste decapitate, di sangue che grondò su pubbliche piazze, di cimiteri nascosti. Nel 1873 G. Lenotre (pseudonimo dello storico francese Louis Léon Théodore Gosselin) dava alle stampe la prima vera e propria storia della ghigliottina, delle esecuzioni e degli esecutori della Francia rivoluzionaria: una storia crudele, ora ripubblicata da ex umbris con tavole e illustrazioni dell’epoca, che ripercorre le tappe del periodo più cruento della Rivoluzione francese. Sfogliando questo libro, ne siamo convinti, sentirete più volte la necessità di portarvi la mano al collo, per assicurarvi che la vostra testa sia ancora attaccata al resto del corpo.

Una citazione

«A Parigi la ghigliottina era sempre in festa. Il 21 gennaio 1794 si circondò il patibolo di piazza della Rivoluzione con tanti pali quanti erano i dipartimenti della Repubblica, ciascuno sormontato da uno scudo in mezzo al quale si leggeva il nome d’un dipartimento. Si ballò, e il pubblico diede a questa festa il nome di bastringue dei patimenti. La musica, espressamente composta per la circostanza, rimase in voga anche dopo il 9 termidoro e siccome era graziosissima venne adottata in molti balli. E dopo di ciò, non si comprende proprio come ci si sia stupiti, gridando all’impossibile, quando un memorialista riportò alcuni passi delle litanie della ghigliottina:

Sanga Ghigliottina, protettrice dei patrioti, prega per noi.
Santa Ghigliottina, terrore degli aristocratici, veglia su di noi.
Macchina amabile, abbi pietà di noi.
Macchina mirabile, abbi pietà di noi.
Santa Ghigliottina, liberaci dai nemici nostri».

© 2022 . Powered by WordPress. Theme by Viva Themes.